Leonardo - Cinquecento

Film 2018 | Documentario, Biografico Film per tutti 91 min.

Anno2018
GenereDocumentario, Biografico
Durata91 minuti
Al cinema187 sale cinematografiche
Regia diFrancesco Invernizzi
AttoriAlice Gambara, Marcello Gobbi, Gianluca Dario Rota .
Uscitalunedì 18 febbraio 2019
TagDa vedere 2018
DistribuzioneMagnitudo con Chili
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti
MYmonetro Valutazione: 4,00 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Regia di Francesco Invernizzi. Un film Da vedere 2018 con Alice Gambara, Marcello Gobbi, Gianluca Dario Rota. Genere Documentario, Biografico 2018, durata 91 minuti. Uscita cinema lunedì 18 febbraio 2019 distribuito da Magnitudo con Chili. Oggi tra i film al cinema in 187 sale cinematografiche Consigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti Valutazione: 4,00 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Condividi

Aggiungi Leonardo - Cinquecento tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Leonardo: a 500 anni dalla sua scomparsa continua ad essere uno dei personaggi più conosciuti ed ammirati nella storia dell'umanità.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 4,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
ASSOLUTAMENTE SÌ
CERCA IL FILM NEI CINEMA DI
|
Un racconto originale e contemporaneo su Leonardo declinato attraverso le più diverse discipline.
Recensione di Rossella Farinotti
venerdì 8 febbraio 2019
Recensione di Rossella Farinotti
venerdì 8 febbraio 2019

Pittura, scultura, disegno, letteratura, ingegneria, balistica, scienza, fisica, paesaggistica, geografia, anatomia, medicina, urbanistica. Questi sono alcuni dei temi trattati da Leonardo. Tematiche e spunti non facili da condensare. Il film di Francesco Invernizzi racconta la figura di Leonardo Da Vinci sviluppando l'interesse del genio declinato attraverso le più diverse discipline. Un uomo che ha avuto un "rapporto lungo e travagliato con il mondo" fin da ragazzo, già molto curioso. Leonardo era un attento osservatore di tutto quello che gli stava intorno. Ma essere spettatore non gli bastava. Così è diventato personaggio attivo nella cultura e nella ricerca del mondo.

Leonardo nasce vicino a Firenze nel 1452. La città allora era culturalmente la più vivida e attiva di tutte. Questo giovane curioso si forma alla bottega del Verrocchio dove impara tecniche artistiche per l'uso dei materiali plastici.

Da sempre Leonardo utilizza mani e cervello: quegli elementi - la testa, la mano - che vediamo disegnati nei suoi Codici, i quaderni che raccolgono gli "appunti" minuziosi e preziosissimi che l'artista schizzava per studiare. Questo racconto su Leonardo procede sui due livelli di pensiero del personaggio toscano: quello poetico, filosofico e di studio, giungendo a quello del fare, delle realizzazioni delle opere d'arte e delle invenzioni.

Chiave del film è infatti il costante rimando ai giorni nostri, legando le intuizioni, gli studi e le creazioni di Leonardo - anche quelle non riuscite come le costruzioni delle ali di aliante per far volare l'uomo - alle realizzazioni pratiche. Leonardo ha indagato ogni campo: da quello artistico respirato a Firenze, a quello del mastro della corte di Ludovico il Moro a Milano, dove ha realizzato studi di balistica per difendere le mura del Castello Sforzesco, con l'invenzione di elementi architettonici - dai fossati alle saldature ai passaggi sotterranei - fino alle opere ornamentali straordinarie come la Sala delle Asse, il grande affresco dedicato alla natura, amata da Leonardo. E poi ha scandagliato le città, le case, gli animali, i mari, per arrivare fino all'osservazione della luna.

Natura e uomo erano i suoi interessi principali, tanto da studiare una città ideale, sviluppata in verticale, per migliorare le condizioni di vita urbana e di fruizione del contesto, come spiega anche Stefano Boeri mettendo a confronto il suo Bosco Verticale.

Studiosi, direttori di musei e tecnici di settore raccontano gli sviluppi delle opere di Leonardo alternando la produzione artistica, in particolare soffermandosi su capolavori come La Vergine delle Rocce - nelle due versioni esistenti -, l'Annunciazione, la Dama con l'Ermellino, la Belle Ferroniére, l'Uomo Vitruviano - oggi custodito al Museo della Scienza e della Tecnica di Milano, come spiega il suo direttore Claudio Giorgione -, il Cenacolo in Santa Maria delle Grazie la Battaglia di Anghiari, il Cavallo monumentale realizzato poi a San Siro (perché distrutto nel 1499 con l'invasione a Milano e la cacciata degli Sforza) e, naturalmente, la Gioconda, citata sul finale del film come opera misteriosa e peculiare di Leonardo.

Un artista che ha rivoluzionato ogni pensiero che scandagliava, anche nella pittura dove il punto di vista dei soggetti non è più canonico e statico, dove ciò che interessa sono le reazioni umane e i loro dettagli, e non la narrazione del quadro. E dove il disegno, in Leonardo davvero maestrale, è la base pura di tutti i suoi progetti. Un altro elemento positivo nella narrazione del film è il continuo rimando alla natura: gli stacchi sui paesaggi toscani, sull'Arno che scorre, porta lo spettatore a fare una pausa e pensare "Cosa direbbe oggi Leonardo nel vedere che tante delle sue intuizioni - sviluppate con ossessività e meticolosità come racconta Massimo Cacciari nel suo intervento - sono, di fatto, state realizzate?".

Sei d'accordo con Rossella Farinotti?
VIDEO RECENSIONE

LEONARDO - CINQUECENTO disponibile in DVD o BluRay su IBS

DVD

BLU-RAY
€14,99 €Scopri
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
giovedì 14 febbraio 2019
Giulia Lucchini
La Rivista del Cinematografo

Nell'anno in cui ricorrono i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci tanti saranno gli eventi che lo celebreranno. Tra questi, è in uscita, nelle sale il 18, 19 e 20 febbraio, il doc Leonardo - Cinquecento di Francesco Invernizzi realizzato da Magnitudo Film con Chili. Un viaggio alla scoperta del pensiero e dell'eredità scientifica del grande inventore e artista italiano del Rinascimento che parte [...] Vai alla recensione »

NEWS
TRAILER
giovedì 31 gennaio 2019
 

A 500 anni dalla sua scomparsa, Leonardo continua ad essere uno dei personaggi più conosciuti ed ammirati nella storia dell'umanità. Artista, architetto, naturalista, stratega militare, ingegnere, il più grande scienziato di tutti i tempi fu prima di [...]

SHOWTIME
    Oggi distribuito in 187 sale cinematografiche
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati
Greys Anatomy S15E11 720p HDTV x264-KILLERS[eztv] mkv | 1942 (2) | Kuriose Zensuren in Spiele-Klassikern - Teil 1